Skip to main content

Al manicomio di Volterra (1904)

Al manicomio di Volterra

Data di pubblicazione:

18 Gennaio 1904

Titolo:

Al manicomio di Volterra (1904)

Testata giornalistica:

L’Italia (San Francisco)

TAG 🏷️

Al manicomio di Volterra

VOLTERRA, 28 dicembre — È comparso in vari giornali una corrispondenza sul manicomio nostro di San Girolamo dove si parlava di una demente incinta per opera di un infermiere e di trattamenti indebiti così verso i malati, come sui riguardi con le famiglie dei medesimi.

Ora, ecco, per quel che mi consta, come sono andate le cose.

Per discorsi fatti da una demente sembrava che un infermiere d’accordo con le custode delle malate, avesse commesso atti di libidine sulla demente e che questa fosse incinta.

Il fatto fu denunciato subito all’autorità giudiziaria, tanto dalla direzione sanitaria, quanto da quella amministrativa, che è la Congregazione di Carità da cui dipende il manicomio di San Girolamo.

I serventi furono naturalmente messi subito alla porta e mentre l’autorità giudiziaria proseguiva l’istruttoria

da parte della direzione del manicomio si faceva quelle ricerche che potessero rivelare la verità dei fatti.

Oggi si può assicurare, per giudizio del prof. Fabiz, direttore del manicomio stesso, confortato da quello di altri quattro colleghi, che la gravidanza della demente è assolutamente esclusa: che se qualche atto illecito fosse stato commesso su di lei, non sarebbe stato tale da portare alle gravi conseguenze che si è voluto affermare.

Le parole della demente, rinchiusa Ii dentro, sono naturalmente da credere “cum grano salis”; e, del resto, l’inchiesta che è anche iniziata per conto del ministro degli interni dal signor Lualdi, qui mandato come commissario, finirà, d’accordo con l’inchiesta giudiziaria, di mettere in chiaro tutto.

Al manicomio di Volterra (1904)
Altri ““, “