Visite al Manicomio di Volterra 2021

Tutte le istruzioni necessarie per prenotare le visite al Manicomio di Volterra.

[aggiornato 29 aprile 2021]

Con grande gioia siamo a comunicarvi quella che riteniamo possa esser anche per voi una gradita e attesa nuova: con il rientro della Toscana in zona gialla, a partire dal prossimo fine settimana riprendono le visite all’ex Manicomio di Volterra, a cura dell’Associazione Inclusione Graffio Parola Onlus.

L’associazione, impegnata da anni nella valorizzazione, tutela e recupero dei graffiti di NOF4, grazie alla disponibilità e alla dedizione dei propri volontari, ha già curato negli anni scorsi le visite guidate al complesso del Manicomio di Volterra.

Vi torna però adesso in una forma istituzionalizzata, che sicuramente permetterà maggiore progettualità nel potenziamento e nello sviluppo del percorso, a tutela della memoria del luogo.

Visite al Manicomio di Volterra: quando e dove

Per accedere è necessaria la prenotazione, fino ad esaurimento posti, per un numero massimo di 15 persone, tramite il modulo entro le 24 ore precedenti la visita stessa.

Gli orari previsti sono 9:30, 11:00 e 14:30, è richiesto di indossare mascherina ffp2.

Il percorso della visita guidata prevede anche l’accesso al Museo (padiglione Lombroso) per il quale tuttavia è consentita anche la visita autonoma (sempre nel rispetto delle norme Anticovid, ovvero indossando mascherina ffp2 e prenotando) il sabato e la domenica, con orario continuato 9:00/17:00.

Prenotazione obbligatoria, presentarsi 15 minuti prima presso parcheggio ospedale di Volterra

Visite al Manicomio di Volterra: informazioni utili

Il percorso, che avrà come focus la parte museale e gli ex padiglioni Maragliano, Charcot e Ferri, è aperto ad un massimo di 15 persone con prenotazione obbligatoria (vedi form).

Snodandosi fra il museo del villaggio-Ospedale Psichiatrico e la zona all’aperto, nel parco di Poggio alle Croci, dove sono collocati alcuni degli edifici del complesso del Manicomio di Volterra ad oggi in stato di abbandono, il percorso richiede scarpe e abbigliamento comodi.

Si richiedono inoltre massima puntualità, attenzione e cura nei confronti delle indicazioni della guida.

Ulteriori indicazioni saranno comunicate al momento della prenotazione.

Per l’accesso al Museo è obbligatoria l’uso di una mascherina FFP2.

Perché Visitare il Manicomio di Volterra: la motivazione

È con particolare piacere che salutiamo e comunichiamo la ripresa delle visite al Manicomio di Volterra, nella speranza che la sua storia, parte integrante di quella della città, non rischi mai di passare sotto silenzio.

Quegli edifici raccontano infatti una storia di oltre un secolo, fitta e densa di altre piccole storie, quelle di uomini e donne relegati dalla società, in una situazione a volte di difficile equilibrio fra cura e negazione dei diritti, comunque sempre alla disperata ricerca di dignità.

Per questo ci sembra doveroso ricordare a chiunque sia interessato alla visita del Manicomio di Volterra, che esso è prima di tutto un luogo di memoria, e come tale merita doveroso rispetto. Lo stesso, che pur ormai senza voce, ci chiedono i vari Nof4Bellucci e tutti quanti quei padiglioni hanno conosciuto e abitato, perché sia sempre garantita a ciascuno di noi, anche nelle difficoltà del disagio psichico, la dignità di esseri umani.

E quando ciò non sia stato possibile, come il passato nelle alterne vicende del Manicomio di Volterra ci insegna, accada almeno post mortem: nel silenzio e nell’attenzione per quello che è stato.

Buona visita a tutti gli appassionati dunque, e viva la storia che sa farsi memoriaimpegno, cultura.

Prezzo del biglietto

€ 5,00

Museo

visita al museo dell’ex-ospedale psichiatrico di Volterra (OPV)

Obbligatorio l’uso di una mascherina FFP2.

€ 10,00

Museo

visita al museo dell’ex-ospedale psichiatrico di Volterra (OPV)

Obbligatorio l’uso di una mascherina FFP2.

Visita ai padiglioni

visita guidata nei pressi dei padiglioni (Charcot, Maragliano e Ferri) e ai graffiti di NOF4

Form di richiesta visite al Manicomio di Volterra

La partecipazione è soggetta a restrizioni e limitazioni.


Prenotazione obbligatoria.


Presentarsi 15 minuti prima dell’orario presso parcheggio ospedale di Volterra.


I dati verranno inviati al Consorzio Turistico di Volterra e conseguentemente all’Associazione Inclusione Graffio e Parola ONLUS, con cui collaboriamo.

Il servizio è privo di costi aggiuntivi, finalizzato ad una semplificazione e al miglioramento dell’esperienza.

Compilare i seguenti campi per inoltrare direttamente la richiesta al Consorzio Turistico di Volterra

    nome*

    cognome*

    Città

    email*

    recapito telefonico*


    tipologia di visita*

    numero di partecipanti*
    (massimo 15 persone)

    Nominativi dei partecipanti
    (massimo 15 persone)

    data preferita*
    (solo sabato e domenica)

    orario*


    desidero suggerimenti su dove mangiare


    desidero suggerimenti su dove pernottare


    note e richieste

    Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy

    Compila i campi con i dati richiesti I campi contrassegnati dall’asterisco(*) sono obbligatori.


    In caso di malfunzionamento, potrai inviare una mail a info@volterratur.it, indicando i dati richiesti nel form.

    Ci scusiamo per il disagio momentaneo dovuto al gran numero di richieste.


    Sito creato e sviluppato a fini divulgativi, senza alcun scopo di lucro.
    Se dovessi riscontrare inesattezze o violazioni di copyright, ti preghiamo di segnalarlo via mail: info@manicomiodivolterra.it