ItalianEnglishGermanFrenchSpanishDutchPortugueseHebrewRussianChinese (Simplified)Arabic

VOLTERRA – Il Teatro Romano a NOF4 (TG2 STORIE)

  • Autore
    Giampiero Scarpati
  • Titolo:
    Tg2 storie
  • Autore:
    Giampiero Scarpati
  • Tipologia:
    documentario
  • Produzione:
    RAI
  • Narrazione:
    Giampiero Scarpati

Il Teatro Romano di Volterra venne riportato in luce negli anni Cinquanta da scavi archeologici condotti nella località di Vallebuona da Enrico Fiumi.

Il monumento si data alla fine del I secolo a.C. e la sua costruzione venne finanziata dalla ricca famiglia volterrana dei Caecina.

Il teatro era parzialmente scavato nel pendio naturale di un’elevazione, in analogia ai teatri greci.

Alla fine del III secolo il teatro venne abbandonato e in prossimità dell’edificio scenico venne installato un impianto termale. In epoca medioevale le mura cittadine inglobarono il muro di chiusura della parte più alta delle gradinate (summa cavea)

I resti degli antichi edifici sono attualmente visitabili all’interno dell’area archeologica.

Vi si accede dalla zona superiore, subito fuori da Porta Fiorentina ed è utilizzato (anche se raramente) nel periodo estivo per rappresentazioni teatrali.

______________________________

NOF4

NANNETTI ORESTE FERNANDO, Reparto 4

Manicomio di Volterra (Pisa)

Parole incise sull’intonaco di un muro all’esterno, nel giardino che fa da ingresso al Padiglione FERRI, quel reparto dell’Ex Ospedale Psichiatrico di Volterra, dove venivano curati i pazienti affetti dalle malattie mentali più gravi talvolta i più pericolosi, od i più difficilmente gestibili esseri umani anche loro, con una storia spesso triste, con sentimenti e passioni, in bilico tra un mondo che la società forzatamente impone, e la pazzia Così si chiama, lo stato mentale che per alcuni è malattia, per altri forse, solo eccesso di percezione, estrema sensibilità.

Come Oreste Nannetti, che con i suoi graffiti ci ha lasciato la sua vita incisa su un muro, quella vita che era implosa dentro di se e che non riusciva a raccontare con pensieri e parole standardizzate.


  • Autore
    Giampiero Scarpati

Sito creato e sviluppato a fini divulgativi, senza alcun scopo di lucro.
Se dovessi riscontrare inesattezze o violazioni di copyright, ti preghiamo di segnalarlo via mail: info@manicomiodivolterra.it