fbpx
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishDutchPortugueseHebrewRussianChinese (Simplified)Arabic

L’OSSERVATORIO NUCLEARE DEL SIG.NANOF

  • Autore
  • Titolo:
    L’osservatorio nucleare del signor Nanof
  • Attori:
    Valeria Maglia, Giorgio Barberio Corsetti, Giampiero Frondini
  • Autore:
  • Regia:
    Paolo Rosa
  • Tipologia:
    film
  • Musiche:
    Piero Milesi
  • Durata:
    60 minuti

Una parete di circa 150 metri, alta circa, 2 avvolge l’esterno dell’ex manicomio criminale di Volterra.

La sua superficie è totalmente incisa, ricoperta da un immenso racconto fatto di parole e disegni, tabelle e planetari.

Per dodici anni Nanof l’ha scalfito e lo ha abitato, costruendo il suo universo. Il graffito è come un ritrovamento archeologico anticipato in cui si ritrovano tutti i temi della nostra contemporaneità.

Il film si propone di frequentare un mondo parallelo, di entrare nell’immaginario della follia, di leggere e vedere quell’incredibile (ma non disperato) diario o trattato di vita o muro in cui ha navigato la mente del suo autore.

Sito creato e sviluppato a fini divulgativi, senza alcun scopo di lucro.
Se dovessi riscontrare inesattezze o violazioni di copyright, ti preghiamo di segnalarlo via mail: info@manicomiodivolterra.it