ItalianEnglishGermanFrenchSpanishDutchPortugueseHebrewRussianChinese (Simplified)Arabic

The Town of Light Event

  • Titolo:

Nel weekend dell’1 e 2 ottobre a Milano si è tenuto The Town of Light Event, una due giorni per dialogare sulla tematica della salute mentale. L’evento infatti, prendeva ispirazione dall’omonimo videogioco The Town of Light, ambientato nel manicomio di Volterra. Ed è così che il tema generale dell’evento si snodava in due filoni principali: venerdì primo ottobre con una giornata incentrata sull’ambito Digital, mentre sabato due ottobre percorreva un approccio più Human; il tutto attraverso seminari, workshop, talk e conferenze-spettacolo. 

In parallelo, una mostra figurativa che mirava a ricreare nel fruitore le emozioni provate da un soggetto affetto da disturbi psichiatrici al suo ingresso in un manicomio.

Questo attraverso dipinti, artwork grafici, fotografie, cortometraggi, installazioni artistiche e teatrali, opere dei ragazzi di Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), ed infine gaming stations, per immergersi pienamente nella realtà del videogioco.

Alla sera, dei live musicali hanno scavato le pieghe dell’anima, in un viaggio interiore alla ricerca del potenziale interiore che è in ognuno di noi.

L’organizzazione Manicomio di Volterra ha preso parte attivamente all’evento, fra gli interventi del sabato, con un talk di testimonianza riguardo le infinite storie da raccontare per non dimenticare ciò che siamo stati.

Tutto il pubblico ne è rimasto davvero commosso e toccato dalla realtà descritta da Alice e Alessandro, ponendo il focus sul rovescio della medaglia di molte situazioni che soltanto chi le ha vissute sulla propria pelle può comprendere fino in fondo.


Sito creato e sviluppato a fini divulgativi, senza alcun scopo di lucro.
Se dovessi riscontrare inesattezze o violazioni di copyright, ti preghiamo di segnalarlo via mail: info@manicomiodivolterra.it