ItalianEnglishGermanFrenchSpanishDutchPortugueseHebrewRussianChinese (Simplified)Arabic
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishDutchPortugueseHebrewRussianChinese (Simplified)Arabic

Pietosa fine di un pazzo

Pietosa fine di un pazzo

Data di pubblicazione:

13 Marzo 1948

Titolo:

Pietosa fine di un pazzo

Testata giornalistica:

Volterra libera

TAG 🏷️

Il giorno 8 u. s. tale Michetti Adolfo di Giuseppe di anni 50 da Calice Ligure (Savona), ricoverato al nostro Ospedale Psichiatrico, scompariva verso le ore 14 dalla fornace laterizi dell’O. P. ove prestava la sua opera.

Si pensò allora ad una fuga e provvedimenti vennero presi in tal senso, ma il giorno dopo verso le 13 alcuni infermieri scorgevano sulle acque di un piccolo pelago nei pressi della fornace, galleggiare il berretto del ricoverato che veniva successivamente ripescato.

Dato che il corpo del Michetti non portava nè segni di violenza, nè segni di asfissia deve escludersi ogni ipotesi di delitto o suicidio e concludere per un eventuale malore che abbia colpito il pazzo, facendolo cadere nell’acqua ove scompariva.

Pietosa fine di un pazzo
Articoli Correlati
Altri ““, “

ItalianEnglishGermanFrenchSpanishDutchPortugueseHebrewRussianChinese (Simplified)Arabic

Sito creato e sviluppato a fini divulgativi, senza alcun scopo di lucro.
Se dovessi riscontrare inesattezze o violazioni di copyright, ti preghiamo di segnalarlo via mail: info@manicomiodivolterra.it