Padiglione Tanzi

COLONIA AGRICOLA


Collocato in località Tignamica, a circa cinque chilometri dall’insediamento principale.

Era una imponente costruzione realizzata nel 1934 secondo i più avanzati concetti del momento.

Dopo alcuni anni di completo abbandono, susseguenti alla crisi post bellica, nel 1960 fu ristrutturato per ospitare i degenti che erano indirizzati alla ergoterapia agricola.

In tal modo veniva annullato il grande incomodo che proveniva dal trasporto degli stessi dai padiglioni centrali e relativo ritorno da compiersi quotidianamente.

Nello stesso tempo fu organizzato un servizio gratuito per gli infermieri e gli operai che erano stati destinati al servizio nella Colonia.

Era stato costruito nel 1934 appositamente per ospitare i pazienti che erano stati indirizzati per l‘ergoterapia in ambito agricolo.

Assolse un importante ruolo durante e immediatamente dopo il secondo conflitto mondiale: tutta la città di Volterra deve molto alloperato di questa struttura in quei tristi contingenti di ristrettezze alimentari.

Nel 1960 fu completamente ristrutturato, dotato di impianto di riscaldamento e soprattutto fornito di una conduttura di acqua di cui era stato sempre mancante.

Venne anche favorito con ampliamento delle comunicazioni stradali.

Nel 1962 fu dotato di un ormai divenuto indispensabile collegamento telefonico di cui era sempre stato privo.

Della sua notevole attività ci rimangono alcune caratteristiche immagini come la trebbiatura del grano, l’erezione di un pagliaio, la coltivazione del ricino e il contributo con carri e animali alla VI Festa nazionale dell’uva del 1935.

Sito creato e sviluppato a fini divulgativi, senza alcun scopo di lucro.
Se dovessi riscontrare inesattezze o violazioni di copyright, ti preghiamo di segnalarlo via mail: info@manicomiodivolterra.it