ItalianEnglishGermanFrenchSpanishDutchPortugueseHebrewRussianChinese (Simplified)Arabic

Non chiamateci matti

  • Autore:

    Mauro Giaconi

  • Attori:
    Mauro Giaconi, Alessandra Moscheri
  • Regia:
    Mauro Giaconi, Alessandra Moscheri
  • Suoni e musiche:
    Fabio Rech
  • Luci:
    Fabio Rech
  • Tipologia:
    Spettacolo teatrale
  • Durata:
    60 minuti

TAG:

“Non chiamateci matti” è una mise en space dove la microstoria e la macrostoria si intrecciano.

Come un turista che arriva a Volterra attraversando le colline prima di addentrarsi nella città, così lo spettatore è guidato attraverso il paesaggio volterrano prima di entrare in uno degli ex ospedali psichiatrici più grandi di Italia.

Partendo dalla nascita dell’Ospedale Psichiatrico fino alla sua chiusura avvenuta anni dopo l’entrata in vigore della Legge Basaglia, lo spettacolo, in forma di reading, ripropone le testimonianze di chi, come operatore o come paziente, ha vissuto la realtà del manicomio.

Le voci dei due narratori conducono lo spettatore in un girotondo di emozioni, un girotondo drammatico che nonostante tutto riesce a strappare un sorriso.


Articoli correlati

Sito creato e sviluppato a fini divulgativi, senza alcun scopo di lucro.
Se dovessi riscontrare inesattezze o violazioni di copyright, ti preghiamo di segnalarlo via mail: info@manicomiodivolterra.it